AICC Home Attività 2013    Le attività della Delegazione Torinese
   dell'Associazione Italiana di Cultura Classica
   per l'anno sociale 2018.
Indietro  Attività           Lettera natalizia ai soci                            




Natale 2017

     Cari iscritti e amici dell'A.I.C.C

     nell'imminenza delle festività natalizie mi rivolgo a voi per i tradizionali auguri, nel segno della più viva gratitudine per la generosa collaborazione da molti offertaci nel corso di quest'anno sociale.

     Profitto della gradita circostanza per fare qualche anticipazione sulle attività culturali che abbiamo programmato per il 2018.

     Martedì 16 gennaio p.v. si inaugurerà la X edizione degli Incontri con gli Antichi: una iniziativa ormai consolidata che nel corso di questi ultimi anni ha conosciuto sempre più vasti consensi di pubblico e di critica. Non essendo disponibile per tutto il 2018 la tradizionale sede dei nostri Incontri, a causa dei lavori di ristrutturazione della Sala Congressi di Banca Intesa Sanpaolo, questa X edizione sarà ospitata presso il prestigioso e funzionale Auditorium A. Vivaldi, da poco ristrutturato, gentilmente concesso dalla Direzione della Biblioteca Nazionale Universitaria di piazza Carlo Alberto. Trattandosi di una sede pubblica, dipendente dal Ministero ai Beni Culturali, il suo utilizzo non sarà "a costo zero" (come per la Sala Sanpaolo) ma resteranno a carico della nostra Associazione le spese inderogabili come quelle per il personale (di sala, degli impianti elettrici e di diffusione, delle pulizie) e quelle per la polizza assicurativa obbligatoria. A causa della mancanza di sponsor, l'ingresso non sarà più, pertanto, "libero" ma "a offerta libera", quale contributo alle spese organizzative e per l'utilizzo della sala. L'AICC, nel proporre la X edizione di una iniziativa che in questi dieci anni ha riscosso così tanti consensi e apprezzamenti, confida nella comprensione, sensibilità e... generosità del suo affezionato pubblico.
     Cliccando qui è possibile visionare il programma della X edizione degli Incontri con gli Antichi / 2018.

     Per quanto riguarda le mete previste nel 2018 per i nostri collaudati Itinerari culturali "Alle radici dell'Europa", possiamo anticipare che, come il 2017, con l'importante ricorrenza del V centenario della Riforma, ha ispirato la scelta della Germania ("sulle orme di Lutero"), il 2018 si connoterà, almeno per la nostra città, come anno erasmiano. Nel prossimo anno celebreremo infatti il 60^ anniversario della firma del gemellaggio tra le città "erasmiane" di Torino e Rotterdam e proprio nell'ambito di tali celebrazioni cittadine si collocherà l' "evento" (previsto per il mese di maggio) della presentazione ufficiale della collana internazionale CORONA PATRVM ERASMIANA (Centro Europeo di Studi Umanistici "Erasmo da Rotterdam "/ ed. Loescher), alla presenza delle massime autorità civili, religiose, accademiche delle due città. Anche le mete scelte per i nostri Itinerari / 2018 si ispireranno, pertanto, a tale ricorrenza: la Svizzera "sulle orme dei Riformatori svizzeri e di Erasmo" (sepolto - com'è noto - nella cattedrale di Basilea) per il ponte del 1^ maggio, e le Fiandre "sulle orme di Erasmo" per l'ultima decade di agosto.
     Coloro che sono interessati a questi viaggi di studio potranno trovare i programmi, le condizioni generali di viaggio e tutte le indicazioni utili a questo link a partire dal mese di gennaio del 2018.

     Proprio questa ricorrenza "torinese" dell' "anno erasmiano" ci ha offerto lo spunto e l'ispirazione per proporre una nuova iniziativa "in nomine Erasmi" che ci auguriamo possa incontrare il consenso e l'apprezzamento del nostro numeroso pubblico e conoscere, con gli anni, il successo dei nostri collaudati e frequentati "Incontri con gli Antichi ", ormai giunti alla loro X edizione. Grazie alla convinta e cordiale disponibilità e collaborazione del Liceo Salesiano Valsalice, che ha generosamente messo a disposizione il suo capiente Teatro (anch'esso ristrutturato di recente), ci proponiamo di inaugurare, a partire dall'autunno del 2018, un ciclo annuale di incontri denominato LECTVRA PATRVM ERASMIANA TAVRINENSIS: incontri focalizzati specificamente sulle radici cristiane della nostra Europa (in particolare sui Padri della Chiesa e sugli Umanisti cristiani del '500). In tale contesto troveranno la loro logica e appropriata collocazione le presentazioni delle novità, che via via faranno la loro apparizione, della nostra collana CORONA PATRVM ERASMIANA, suddivisa appunto in due Series: una Series Patristica e una Series Humanistica.

     Quella di quest'anno è la prima spedizione telematica (dopo ben 35 anni di spedizione postale, su cartaceo, della lettera natalizia e dei programmi delle nostre iniziative culturali). Come ho avuto modo di comunicare e spiegare nella lettera natalizia dell'anno scorso, a causa di seri motivi economici (spese tipografiche e di imbustamento e spese postali sempre più elevate) e del notorio disservizio postale, ci siamo visti costretti ad affidare, quest'anno e per i prossimi anni, ai mezzi telematici la promozione delle nostre iniziative. Pertanto, coloro che desiderano essere periodicamente informati sulle nostre attività sono pregati di comunicarci il loro indirizzo di posta elettronica, compilando la maschera per l'inserimento dei loro dati nella mailing list dell'AICC-CESU, in primo piano nella home-page dei nostri siti ufficiali (www.aicc-to.it e www.cesutorino.it). Coloro che non utilizzano la posta elettronica potranno sempre trovare i programmi delle nostre iniziative culturali sui siti succitati.

     A proposito di siti, ho pure il piacere di annunciare agli amici dell'AICC e del CESU la nascita di una nuova, importante rubrica su entrambi i nostri siti ufficiali (curati, come sapete, con tanta maestria, competenza e buon gusto dal nostro impareggiabile webmaster, prof. Davide Canavero): DICONO DI NOI (cliccare qui per la relativa pagina sul sito AICC; cliccare qui per la relativa pagina sul sito CESU). Si tratta di una completa e ricchissima rassegna-stampa che documenta ampiamente l'intera nostra trentaquinquennale attività culturale: dai convegni nazionali di cultura classica alle edizioni del nostro Certamen Classicum Pedemontanum e delle nostre Giornate Patristiche Torinesi, dai Corsi di Cultura Classica agli Incontri con gli Antichi. Invito caldamente tutti i nostri amici ed estimatori a visitarla: si tratterà di un interessante Amarcord che - sono sicuro - riserverà loro non poche piacevoli sorprese... Non tutte le associazioni culturali possono, infatti, vantare come la nostra una così formidabile galleria di articoli - non pochi di vaste dimensioni - apparsi sulle pagine culturali dei più diffusi ed autorevoli quotidiani nazionali come LA STAMPA, IL SOLE 24ORE, IL CORRIERE DELLA SERA, LA REPUBBLICA, AVVENIRE, L'OSSERVATORE ROMANO!

     Concludo formulando i più fervidi voti augurali per un 2018 veramente felix faustus fortunatusque!

Renato Uglione                      
Presidente della delegazione torinese dell'A.I.C.C.





--> dettagli per l'iscrizione








Indietro  Attività           
Lettera natalizia ai soci                            

© 2017 Davide Canavero - webmaster@aicc-to.it